Search   You are here:  RICEVERE IL PAGAMENTO DELLA PENSIONE ALL'ESTERO  
condividi Mollotutto su facebook







Link Sponsorizzati


Partner TRASLOCHI
Traslochi Internazionali Low Cost

Partner COSTA RICA
Vivere in Costa Rica

Partner AUSTRALIA
Trasferirsi in AUSTRALIA

Partner IRLANDA
Trasferirsi in IRLANDA

Partner
CANARIE
Trasferirsi alle CANARIE

Partner COSTA DEL SOL

italiani Costa del Sol

Partner CAPO VERDE
CapoVerde 170x85


Partner LONDRA
Trasferirsi a LONDRA

Partner PORTOGALLO

Portogallo da Vivere 200.png

Partner DUBAI
investire a Dubai
Salva
5 PASSI PER TRASFERIRSI FELICEMENTE ALL'ESTERO
  Vivere e Lavorare in:  ASIA  | OCEANIA   | AMERICA DEL SUD E CARAIBI   | AMERICA DEL NORD E CENTRALE   | AFRICA   | EUROPA

Link Sponsorizzati



PAGAMENTO DELLA PENSIONE ITALIANA INPS (o ex IMPDAP) ALL'ESTERO





Lo sapevate che al momento di trasferirsi in un paese straniero - un pensionato INPS o ex INPDAP - può decidere se riscuotere la propria pensione direttamente nello Stato in cui intende stabilirsi oppure conservare il pagamento in Italia.


PER RISCUOTERE LA PENSIONE ALL'ESTERO


La richiesta va presentata alla propria sede Inps Gestione ex Inpdap - provinciale o territoriale - che si occupa del pagamento della pensione: questa provvede a trasferire la partita di pensione all’Ufficio Pensioni Estero della Sede territoriale Roma 4


Link Sponsorizzati



PAGAMENTO DELLE PRESTAZIONI INPS A BENEFICIARI RESIDENTI ALL'ESTERO

Il pensionato residente all'estero può chiedere il pagamento:

  • nel Paese estero di residenza;
  • in altro Paese estero, diverso da quello di residenza, unicamente con la modalità dell'accredito in conto corrente;
  • in Italia, con accredito su conto corrente o tramite delegato.

La banca che gestisce i pagamenti per conto di INPS esegue i pagamenti, , in euro (salvo diverse disposizioni politico – valutarie del Paese estero interessato) o in divisa locale.

Il pensionato può richiedere il pagamento della prestazione tramite:

  • accredito su conto corrente in euro o moneta locale;
  • bonifico bancario domiciliato a nome del pensionato stesso presso un istituto di credito;
  • riscossione in contanti allo sportello bancario o assimilato
  • riscossione attraverso card ricaricabile (nei Paesi in cui tale servizio è disponibile).

Se il pensionato non ha un conto corrente, può aprirlo presso qualunque banca del suo Paese di residenza e comunicare tutti i dati alla banca aggiudicataria del servizio di pagamento (e alla sede INPS che gestisce la pensione), utilizzando un apposito modulo, per avere l'accredito diretto della sua pensione.

Per l'accredito in conto corrente il pensionato deve sempre indicare:

  • se il pagamento è disposto in uno Stato della UE, il codice IBAN e BIC;
  • se il pagamento è disposto in uno Stato extra UE, le coordinate bancarie complete.

Il conto corrente può anche essere cointestato: in tal caso l'istituto di credito deve acquisire una dichiarazione di responsabilità del cointestatario diverso dal pensionato, che si obbliga alla restituzione delle rate di pensione eventualmente accreditate sul conto dopo il decesso del pensionato stesso.

Qualora le condizioni locali non consentano alcuna delle forme di pagamento sopra esposte, l'INPS può autorizzare l'istituto di credito che gestisce i pagamenti (Citibank) all'emissione e spedizione di un assegno circolare di deposito non trasferibile o altro titolo garantito dalla banca.

La periodicità dei pagamenti è identica a quella delle pensioni pagate in Italia, e cioè:

  • mensile, se l'importo è maggiore di 65 euro;
  • semestrale, se l'importo è maggiore di 5 e minore di 65 euro;
  • annuale, se minore di 5 euro.

I pagamenti sono effettuati a partire dal primo giorno bancabile utile del mese.

I pagamenti sono sempre eseguiti franco spese per il beneficiario.

In occasione di ciascun pagamento, indipendentemente dalla modalità scelta, la banca deve rilasciare al pensionato un'attestazione contenente l'informazione che il pagamento è effettuato per conto dell'INPS, nonché l'indicazione del nome e cognome del beneficiario, della sede INPS che eroga la prestazione, della categoria e del numero della stessa, del mese di competenza e dell'importo della rata.

Nel caso in cui il pagamento sia effettuato in valuta diversa dall'euro, deve essere indicato l'importo in euro e quello in moneta estera, nonché il tasso di cambio applicato.

La banca incaricata dei pagamenti ha il compito di verificare almeno annualmente l'esistenza in vita,l'indirizzo e la residenza del pensionato.

          PER CHIARIMENTI ED ASSISTENZA:        INPS logo


PRESTAZIONI UNA TANTUM

All'estero possono essere pagate anche altre prestazioni, dette "una tantum". Si tratta di importi erogati a vario titolo:

  • rate di pensione riaccreditate dalla banca all'INPS e ridisposte a favore del beneficiario;
  • rate di pensione sospese dalla banca e ridisposte a favore del beneficiario;
  • rate maturate e non riscosse dal pensionato deceduto e pagate agli eredi;
  • rate dovute per operazioni di ricostituzione e conguaglio sulle pensioni effettuate dalle sedi INPS.

I pagamenti di cui sopra sono disposti in favore del beneficiario dall'istituto di credito il quinto giorno bancabile successivo al giorno 22 del mese.

L'istituto di credito esegue i pagamenti in euro, salvo diverse disposizioni politico–valutarie del Paese estero interessato.

I pagamenti sono eseguiti franco spese per il beneficiario.

In occasione di ciascun pagamento deve essere rilasciata al destinatario un'attestazione contenente l'informazione che il pagamento è effettuato per conto dell' INPS, nonché l'indicazione del nome e cognome del beneficiario, della sede INPS che effettua il pagamento e della causale dello stesso.

Dal 1° Febbraio 2012 il servizio del pagamento delle pensioni INPS per beneficiari residenti all'estero sarà svolto da Citibank N.A., con sede legale a New York e con sede secondaria a Milano, Via Mercanti 12.

In vista dell'avvio del servizio, é stata spedita una comunicazione personalizzata di presentazione ai pensionati.

Il plico contiene i seguenti documenti:

  • Lettera di Introduzione
  • Opuscolo con le Domande Frequenti
  • Modulo Certificato di Esistenza in Vita
  • Modulo di Dichiarazione di Intestazione Congiunta del Conto Corrente

Attraverso l'opuscolo Domande Frequenti(http://www.citibank.com/transactionservices/home/sa/a3/inps/index.jsp) viene fornita una prima informativa ai pensionati. Particolare spazio è stato dedicato all'attestazione dell'esistenza in vita, alle modalità da seguire per contattare Citibank ed al servizio di assistenza che sarà assicurato nel periodo precedente l'avvio del servizio.

L'accertamento dell'esistenza in vita che è stato avviato con l'invio del pacchetto introduttivo ai pensionati è basato sulla richiesta di compilare e restituire a Citibank un'attestazione di esistenza in vita avallata da un "testimone accettabile". Per "testimone accettabile" si intende un rappresentante di un'Ambasciata o Consolato Italiano o un'Autorità locale abilitata ad avallare la sottoscrizione dell'attestazione di esistenza in vita. La tipologia di "testimoni accettabili" per le diverse aree geografiche è riportata nell'opuscolo Domande Frequenti.

Nei casi eccezionali, in cui per particolari situazioni soggettive (pensionati inabili), con limitazioni funzionali, ricoverati, detenuti, etc.) il pensionato non sia in condizione di fornire l'attestazione dell'esistenza in vita secondo le modalità dinanzi descritte, sarà possibile ricorrere a modalità alternative contattando il servizio di assistenza di Citibank.

Per quanto riguarda i pensionati residenti in Brasile, in vista dell'affidamento dei pagamenti al Banco Itaù a partire dal mese di febbraio, viene richiesto di registrarsi presso una filiale di tale Banca in modo da poter ricevere il pagamento della pensione sia tramite accredito su conto corrente (Banco Itaú o qualsiasi altro Istituto Finanziario), sia tramite la riscossione in contanti presso gli sportelli del Banco Itaú.

A partire dal 1° novembre 2011, Citi ha attivato il Servizio Clienti a supporto dei Pensionati, Delegati, Procuratori, Consolati e Patronati che richiedessero assistenza inerente al modulo di attestazione di esistenza in vita ed altre tematiche riguardanti il Pacchetto Introduttivo che è stato spedito a tutti i pensionati.

Citibank potrà dare assistenza e rispondere alle domande relative ai pagamenti che saranno eseguiti dal 1° febbraio 2012 in poi. Per avere informazioni sui pagamenti effettuati fino a gennaio, occorre contattare l'attuale gestore del servizio, Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane.

Il Servizio Clienti Citibank può essere contattato:

  • visitando la pagina web www.inps.citi.com;
  • inviando un'e-mail all'indirizzo inps.pensionati@citi.com;
  • telefonando ad uno dei numeri verdi indicati nell'opuscolo Domande Frequenti.

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì tra le 8:00 e le 20:00 (ora italiana) in italiano, inglese, spagnolo, francese, tedesco e portoghese.

Indirizzi e-mail

Le Istituzioni estere, gli Istituti di patronato, le Sedi consolari e i Pensionati residenti all'estero possono inoltrare le richieste di informazioni all'INPS via e-mail anche al seguente indirizzo: ci.estero.areabanchepagamenti@inps.it

Fonte: www.inps.it

Link Sponsorizzati




World Visa verifica in quali paesi puoi ottenere un visto permanente728 t_21Bvke.gif
COME FARE BUSINESS CON GLI USA

business negli usa 300X250.gif

VUOI FARE BUSINESS NEGLI USA?

"Business Week To Miami"
è un format di proprietà di PMI2USA creato per tutti gli imprenditori e le persone che intendono fare un primo passo verso il mercato degli Stati Uniti. Grazie a questo EVENTO LIVE a Miami potrai godere dell'opportunità esclusiva di incontrare veri professionisti come AVVOCATI, COMMERCIALISTI, ESPERTI IN FRANCHISING, FDA, REALTOR e fare una visita guidata "business" di Miami. Nessuno aveva mai pensato a un Evento così straordinario a un prezzo ancora più straordinario!
Leggi tutto
Salva
STUDIARE E LAVORARE ALL'ESTERO
EazyCity team

STUDIARE E LAVORARE ALL'ESTERO
EazyCity è il punto di riferimento per tutti coloro che desiderano trasferirsi in una nuova città per motivi di studio, lavoro o semplicemente per una vacanza!
Non è un caso che EazyCity sia l’agenzia leader nel settore dell’accoglienza in Irlanda e Regno Unito, con uffici a Cork, Dublino e Londra ed offrendo servizi anche a Galway ed Edimburgo. Scopri come...
TRASFERIRE DENARO ALL'ESTERO
transferwise inviare denaro all'estero

LA SCELTA PIU' INTELLIGENTE PER TRASFERIRE DENARO ALL'ESTERO
Le banche ti fanno pagare costi nascosti enormi sui trasferimenti di denaro all'estero.
Con TransferWise abbatti le commissioni e risparmi fino al 90%
. Scopri come funziona

Link Sponsorizzati

RIMBORSO VOLO CANCELLATO O IN RITARDO
Risarcimento Voli cancellati o in ritardo 300x250.jpg

Ti è stato negato l’imbarco? Sei stato vittima di overbooking?
In base al diritto europeo puoi chiedere alla compagnia aerea fino a 600 € di indennizzo, indipendentemente dal prezzo del biglietto.
NO PROBLEM FLIGHTS si occupa di tutte le pratiche burocratiche e paghi solo a rimborso ottenuto. Leggi tutto...
zaino bagaglio a mano per voli low cost.jpg
LO ZAINO PERFETTO
COME BAGAGLIO A MANO DA CABINA
ADATTO A TUTTI I VOLI
DELLE COMPAGNIE LOW COST

Salva
HOME:OFFERTE LAVORO ESTERO:GUIDA:LIBRI:PAESI - LEGGI - VISTI:FORUM:REGISTRATI:TROVA I VOLI PIU' ECONOMICI:COME CAMBIARE VITA:PENSIONATI ALL'ESTERO:OCCASIONI IMMOBILIARI:SEMINARI MOLLOTUTTO
MOLLOTUTTO © 1998 Marchio Registrato - Reg.Trib. RE N°1217 - all rights reserved - VAT IT02209570353 Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy