Search   You are here:  Trasferirsi a vivere e lavorare in SUD AMERICA  
condividi Mollotutto su facebook







Link Sponsorizzati


confronta voli economici.png
Partner TRASLOCHI
Traslochi Internazionali Low Cost

Partner AUSTRALIA
Trasferirsi in AUSTRALIA

Partner IRLANDA
Trasferirsi in IRLANDA

Partner
CANARIE
Trasferirsi alle CANARIE

Partner CAPO VERDE
CapoVerde 170x85


Partner LONDRA
Trasferirsi a LONDRA

Partner PORTOGALLO

Portogallo da Vivere 200.png

Partner DUBAI
investire a Dubai
Salva
5 PASSI PER TRASFERIRSI FELICEMENTE ALL'ESTERO
  Vivere e Lavorare in:  ASIA  | OCEANIA   | AMERICA DEL SUD E CARAIBI   | AMERICA DEL NORD E CENTRALE   | AFRICA   | EUROPA

Link Sponsorizzati


TRASFERIRSI A VIVERE E LAVORARE IN SUD AMERICA E CARAIBI


Link Sponsorizzati


Guido Mollo Tutto Venezuela
VENEZUELA (Isla Margarita): Guido spiega come trasferirsi a vivere a Isla Margarita
"E’ un’idea che è sempre stata dentro di me… già nel 1993 in un viaggio ai Caraibi, più precisamente a Anguilla... sono stato sul punto di prendere in gestione un ristorante sulla spiaggia di Shoal Bay… poi rientrai in Italia e il lavoro e la nascita del mio primo figlio mi fece pensare ad altro… fino a circa un anno e mezzo fa quando stanco della crisi, della crescente depressione delle persone, del sistema Italia e della mia voglia di vivere e non sopravvivere ho sentito la necessità di cercare altro per il secondo tempo della mia vita…
 Dopo un periodo in cui ogni persona che incontravo sull’isola mi proponeva un buon affare ed aver vagliato tutto o quasi… ho creato un tour operator per fare conoscere la bellezza di Isla Margarita " Leggi tutto l'articolo...
Link Sponsorizzati


MARTINICA (Sainte Luce): Lavorare e godersi la vita ai Caraibi, Vittorio Marchetti
Vittorio Marchetti, originario della Toscana, è un ragazzo di 34 anni che dice di essersi trasferito nei Caraibi solo per lavoro. In realtà, c’è molto di più… è un motociclista per passione e nomade nell’anima, che non ha programmato il suo futuro ma sa godersi la vita e ogni luogo in cui vive. Adesso vive e lavora in Martinica, precisamente a Sainte Luce, una delle regioni dove si trovano le spiagge di sabbia bianca più belle della Martinica. Sainte-Luce è un villaggio di pescatori oggi zona particolarmente turistica, che però conserva il suo fascino tipicamente caraibico: qui si vive senza mai guardare troppo l’orologio, tra una tranquilla passeggiata tra i negozi e piacevoli pranzetti nei ristoranti vista mare "Consigli? Come ti dicevo è un ambiente particolare, bisogna rallentare, qui non si riesce a organizzare niente: le persone del posto hanno un concetto tutto loro di puntualità..." Leggi tutto l'articolo...
Link Sponsorizzati

Colombia Salvatore.jpg
COLOMBIA: Salvatore ha una agenzia turistica ed immobiliare a Santa Marta
Ho sempre avuto la passione per i viaggi ed in particolare mi affascinava l’America Latina, i Caraibi in particolare.  In Italia ho fatto diversi lavori fra cui molti come piccolo imprenditore nel settore immobiliario e turistico. Ho fatto vari viaggi con permanenza anche lunga ed infine data anche la stagnazione economica in Europa, ho fatto la scelta di investire in Colombia che e’ un paese emergente e ormai politicamente stabile, ed ancora poco conosciuto offre molte opportunita’ ed e’ aperto verso gli stranieri. Circa 2 anni fa sono venuto ed ho iniziato a prendere contatto. Ora vivo a Santa Marta, sulla costa atlantica, e' una localita' ben conosciuta per il turismo ed e’ un posto suggestivo e tranquillo. Qui' ho comprato pagandolo veramente poco un bellissimo appartamento al Rodadero, il quartiere turistico della citta', in riva alla spiaggia, e' un sito molto ben organizzato.  Leggi tutto l'articolo...


Flavio DInca.jpg
CILE (Putre): Un Lodge a Putre, Flavio D'Inca
Flavio, milanese, 51 anni.  Risiede, con sua moglie, in Cile da tre anni, dove è riuscito a costruire il Terrace Lodge, un’accogliente struttura turistica situata a Putre, nella regione di Arica y Parinacota, nell’estremo nord del paese che confina con Bolivia e Peru.
È iniziato tutto vent’anni fa quando ho iniziato a sentire una sorta di allergia per il caos di Milano.
La città mi andava stretta, avevo bisogno di luoghi incontaminati dove poter costruire qualcosa di mio: lavoravo come addetto commerciale per un’agenzia fotogiornalistica, ma ho sempre avuto il desiderio di mettermi in proprio.

Già a quel tempo amavo viaggiare, visitare posti nuovi, mi sfiorava spesso l’idea di trasferirmi definitivamente fuori dall’Italia, ma la compagna con cui ero fidanzato all’epoca, non era incline agli spostamenti! Così, dopo una rottura sentimentale, ho incontrato Patrizia…Le ho detto:  “Se sei disposta a seguirmi in giro per il mondo, ti sposo!  E così è stato! (ride).
Prima del matrimonio, siamo andati a fare un’ispezione in Malesia, che io già conoscevo.

Leggi tutto l'articolo...

CUBA (S.Clara): Marco Mazzucchelli vive e lavora a Cuba come direttore di 2 Hotel
"Attualmente, vivo in un atollo a 52 km da Caibarien, nella provincia di S. Clara. Ovviamente, qui ci sono solo installazioni turistiche e non ci vive nessuno, eccetto noi che ci lavoriamo... Cuba é un paese che soffre da decenni la decisione degli USA di danneggiarlo economicamente, impedendogli accedere ai mercati Internazionali, per cui le ripercussioni nel quotidiano sono enormi. Ciononostante, o sarà proprio per questo, le relazioni interpersonali sono più vere e sincere. Più che esempi che lasciano il tempo che trovano, la forma di vivere qua  mi ricorda molto quella del paesino di campagna dove andavo in estate da bambino. Tutti che si conoscono e si aiutano; nessuno che si preoccupa di chiudere la porta quando esce di casa..."
Leggi tutto l'articolo...
michele mosca.jpg
PERU': Michele tour operator a Chiclayo
Michele Mosca, dopo 28 anni vissuti a Milano, decide di cambiare vita; si trasferisce nel cuore del Peru, a Cusco, dove vive per 10 anni svolgendo l'attività di accompagnatore di gruppi turistici oltre alla ristrutturazione di un piccolo albergo, l'Hostal Tahuantinsuyo, attività che vede impegnata anche sua moglie Nancy (peruviana).
Michele dal 1994 si dedica con sua moglie alla promozione e organizzazione di viaggi in questo meraviglioso paese.
Impegnati anche in attività umanitarie da vari anni; dopo aver contribuito in Urubamba con donazioni economiche; oggi si trovano impegnati umanamente con la casa infantile in Arequipa "Sagrada Familia" in Arequipa, gestita da padre Frank, missionario da oltre 30 anni in Peru ,si occupa di oltre 150 sfortunati bambini...diamogli una mano.
Leggi tutto l'articolo...

Buenos Aires, Argentina.JPG
ARGENTINA: Olindo tour operator a Buenos Aires
Olindo, 50 anni, la metà dei quali trascorsi in Italia e l'altra metà all'estero.
"Mio padre, Antropologo di fama internazionale", ci racconta Olindo, "era professore all'università di Roma, venne in Argentina negli anni 50 dove si sposò con un'argentina di famiglia Italiana. Dopo due anni tornó in Italia con la nuova famglia, ma quando andò in pensione in Italia, nel 1972, decise di fare ritorno in Argentina dove creò la Fondazione Genus per 30 anni ha lavorato nella ricerca scientifica e ha dato lustro alla cultura italiana in questo paese. Ancora conserviamo la biblioteca della Fondazione che forse è la biblioteca italiana più grande di questo paese. Io invece ho sempre lavorato nel settore del turismo ed ho sempre promosso turismo verso l'Italia nel paese dove mi trovavo".
Leggi tutto l'articolo...

ECUADOR (Guayaquill): La terribile esperienza negativa di Danilo in Ecuador
Danilo Biancalana 34 anni, un'esperienza di vita fatta in due paesi diversi (Spagna ed Ecuador) lo ha riportato di nuovo in Italia. Oggi è pronto per ripartire per una nuova meta ancora non definita. Dopo aver lavorato in Italia e aver messo da parte i suoi risparmi, decise di partire per la Spagna dove si trovò molto bene, tuttavia per paura di affrontare difficili decisioni scappò via e si rifugiò in Ecuador dove purtroppo iniziò il suo terribile incubo"In Ecuador invece ho avuto due ristoranti, mi alzavo alle 5 di mattina. Spesso stanchissimo perché durante la notte non riuscivo a dormire a causa delle feste o dei bagordi della gente
La prima cosa che facevo era controllare la pistola che stesse a posto carica e pulita, dopodiché si esce logicamente armato e si prende l'autobus verso il mercato..."

Leggi tutto l'articolo...
VENEZUELA (Mérida): Alessandro si è trasferito in Venezuela nel 2007
Alessandro ha trovato l’ispirazione per i suoi libri in Venezuela, ma prima di arrivare a dedicarsi alla sua grande passione, Alessandro ne ha dovute vedere un po’: lavora scivolando tra diversi settori... ma qualcosa dentro di lui forse stava maturando già da un po’.
Qualcosa da dimenticare aveva aiutato tutto a salire a galla, e allora Alessandro si fa portare via, sì, proprio come un souvenir. E l’immagine è ancora più bella se a portarlo via è un amore che gli fa scoprire il suo posto nel mondo, un equilibrio inaspettato e un nuovo modo di vedere le cose. “Non credo sia importante il posto dove sono o dove sarò. Nel mio caso l’importante è stato andare via. Non rinnego nulla di ciò che ho vissuto ma sento e so che era necessario. Non mi sono mai pentito, nemmeno per un secondo, della mia scelta. Potrà apparire una scelta egoista per chi rimane ad aspettare, per chi sente la mia mancanza, ma so che chi mi vuole bene davvero capisce e vede che l’Alle di adesso è migliore...”
Leggi tutto l'articolo...
CILE: Maurizio, in Cile da 5 anni, si occupa di consulenza nel settore della Sanità
"Il Cile è diverso, ma non poi così tanto. Ci sono Paesi e culture molto più diverse. Mi hanno spinto due ragioni, principalmente. Da una parte, la mia famiglia viveva ormai in Cile da molti anni e desideravo stare loro più vicino. Dall’altra, il fatto che dal punto di vista lavorativo, avevo voglia di provare qualcosa di nuovo. L’Italia mi sembrava un po’ “spenta” ... In questo momento, il Cile è sicuramente molto più dinamico ed effervescente dell’Italia. Soprattutto finché i settori trainanti dell’economia cilena (materie prime, rame ecc.) continueranno a beneficiare dei prezzi alti,  indotti dalla crescita della Cina & Co.  In Cile c’è una disoccupazione del 7,1% (ott-dic 2010) e la mia sensazione è che se hai una certa base di competenze ed integrità, non è difficile trovare lavoro". Leggi tutto l'articolo...
COLOMBIA (Armenia): Baldassarre ha un locale nella regione colombiana del caffè
"Si e ve lo confermo, in Colombia esiste il narco traffico, esiste la guerriglia, esiste una delinquenza di sicario, però contemporaneamente esiste un'aria anni '50 in Italia.
Sviluppo economico lento ma progressivo, relazioni interpersonali basate su un profondo rispetto e caratterizzate da educazione. Educazione, una parola ormai dimenticata nella benamata MadrePatria. Beh, comunque non la voglio fare lunga.
Qui nel Quindio si vive bene.
Altitudine dai 1.200 ai 1.800 mt. di altezza.
Temperatura da un minimo di 13 gradi ad un massimo di 27 gradi.
Costo della vita 1/3 che in Italia".
  
Leggi tutto l'articolo...
ECUADOR (Quito): Sabina si è trasferitia in Ecuador per seguire suo marito
Sabina Coluccia, 26enne bresciana, si è trasferita in Ecuador per seguire il marito di lì originario. Trova un Paese sviluppato e moderno, dove sta per aprire un’attività.
"Io vivevo a Brescia. Prima in Italia, fino a circa 2 anni fa, facevo l'educatrice nelle scuole materne con bambini disabili. Successivamente ho conosciuto l’uomo che sarebbe stato il mio futuro marito. Lui è di origine ecuadoriana. Da lì è nata la scelta del trasferimento.
.. Ho conosciuto solo ieri dopo due anni che sono qua un mio connazionale che ha aperto da 12 anni un ristorante italiano e riassaporare il cibo italiano mi ha entusiasmata tanto e anche il poter parlare con lui. Alla fine noi italiani mai rinunceremo ad amare la nostra terra però purtroppo a volte per vivere è meglio andarsene lontano dalle proprie radici". Leggi tutto l'articolo...
CUBA: Martina, dalla provincia veneziana a Cuba per inseguire la sua "cubanite"
Flavio e sua moglie Pilar nel lontano 1993 hanno deciso di lasciare il lavoro per partire all'avventura in barca a vela;  hanno visitato e vissuto in tanti paesi differenti, hanno imparato diverse lingue e dopo aver girato per vari anni hanno deciso di fermarsi a Panama a Boca Chica dove ora hanno un B&B sulla costa pacifica.
"...Io ero capo traffico di una impresa di trasporti internazionali. In questi anni è venuta la moda di chiamarle “società di logistica” ma sempre di trasporti si tratta. Mia moglie lavorava in un’agenzia cinematografica... Le quattro mura di un ufficio ci stavano strette ad ambedue, la vita come la intendono molti, fatta di posto fisso (che fisso non è), sicurezze (false) e attaccamento ai beni materiali non fa per noi..."
Leggi tutto l'articolo...

monica martinique.jpg
MARTINICA: Monica e Philippe
Monica, romagnola classe 1963, professoressa di italiano al liceo (in Italia), dal 2000 ha mollato tutto per vivere ai Caraibi.
Monica e suo marito Philippe navigano sulla loro barca - un monoscafo a vela di 17 metri - dalla Martinica come base per raggiungere tutte le mete dei Caraibi. Meta preferita le magnifiche Grenadine, definite "il paradiso della vela"!
"... intanto io continuo a stirare le lenzuola della barca... che palle... " dice Monica "e dire che ero un'intellettuale! "

Marcello Fagioli.jpgARGENTINA: Marcello Fagioli, 50 anni in nome dell'agricoltura
Autore del libro: "Ricordi di un emigrato dei nostri tempi", Marcello Fagioli forse per molti è uno sconosciuto che vive, ignorato dai suoi connazionali, nel cuore della pampa argentina. In realtà si tratta di un Nome della Storia dell'Agricoltura: è stato lui, infatti, che ha portato alla rottura con le pratiche agricole del XX secolo, introducendo in Argentina in metodo della "semina diretta", cosa che ha portato ad una rivoluzione nel mondo dell'agricoltura."Mi imbarcai a Genova, nel 1963. Destinazione Argentina.Mi aspettava un lungo viaggio in mare. Solo. I miei erano partiti prima. Un transatlantico è una metropoli. Tante persone e tanto diverse.C'era un cameriere italiano che si mostrava sempre gentile. Più del dovuto. Era evidente che voleva essere considerato alla pari.
.."
SAL.jpgGRENADINES (St. Vincent): Salvatore
Salvatore, 43 anni, professione bancario. Lui e sua moglie sono sardi, sono partiti nel 2004 per St.Vincent e le Grenadines accettando un offerta del suo direttore per occuparsi del marketing di una  nuova banca in quelle isole dei Caraibi
"Sono partito" racconta Salvatore,  "perche andavo molto d'accordo con il mio direttore e mi piaceva lavorare con lui. E poi, perche mi immaginavo una vita alla James Bond, tutta Martini e spiaggie incantate. Il primo periodo e' stato duro, ma ora sulla nostra isoletta mi sento a casa. Certo non è proprio come mi immaginavo i Caraibi, ma il clima e' buono e abbiamo il mare davanti a casa ma purtroppo la vita qui costa parecchio: il costo e' paragonabile alla Svizzera, solo che qui c'è molto meno scelta. Per farti un esempio: ogni settimana di spesa ci partono almeno 250 € ma non si trovano le stesse cose che si trovano in Italia..." 

World Visa verifica in quali paesi puoi ottenere un visto permanente728 t_21Bvke.gif
Link Sponsorizzati

Dal 1907 LA TUA SSICURAZIONE VIAGGI
STUDIARE E LAVORARE ALL'ESTERO
EazyCity team

STUDIARE E LAVORARE ALL'ESTERO
EazyCity è il punto di riferimento per tutti coloro che desiderano trasferirsi in una nuova città per motivi di studio, lavoro o semplicemente per una vacanza!
Non è un caso che EazyCity sia l’agenzia leader nel settore dell’accoglienza in Irlanda e Regno Unito, con uffici a Cork, Dublino e Londra ed offrendo servizi anche a Galway ed Edimburgo. Scopri come...
TRASFERIRE DENARO ALL'ESTERO
transferwise inviare denaro all'estero

LA SCELTA PIU' INTELLIGENTE PER TRASFERIRE DENARO ALL'ESTERO
Le banche ti fanno pagare costi nascosti enormi sui trasferimenti di denaro all'estero.
Con TransferWise abbatti le commissioni e risparmi fino al 90%
. Scopri come funziona



Caraibi Orientali
Un tuffo in acque memori di
antichi vascelli pirati

Prezzo € 29,00


Caraibi Occidentali
Isole da sogno tra spiagge
bianche e musica nera

Prezzo € 25,00


Patagonia Terra del Fuoco
Itinerari e trekking
alla fine del mondo

Prezzo € 27,00


Argentina
L'america latina degli spazi sconfinati
e dei ghiacci perenni

Prezzo € 32,00


BOLIVIA: dove le Ande incontrano l'Amazzonia

Prezzo € 29,00


PERU': dal deserto costiero alle Ande


Prezzo € 29,00


CILE: terra di artisti e poeti nata da un'antica leggenda

Prezzo € 32,00


Ecuador Galapagos
Alla metà del mondo tra passato
coloniale e natura incontaminata

Prezzo € 29,00


zaino bagaglio a mano per voli low cost.jpg
LO ZAINO PERFETTO
COME BAGAGLIO A MANO DA CABINA
ADATTO A TUTTI I VOLI
DELLE COMPAGNIE LOW COST

Salva
HOME:OFFERTE LAVORO ESTERO:GUIDA:LIBRI:PAESI - LEGGI - VISTI:TROVA I VOLI PIU' ECONOMICI:COME CAMBIARE VITA:PENSIONATI ALL'ESTERO:OCCASIONI IMMOBILIARI
MOLLOTUTTO © 1998 Marchio Registrato - Reg.Trib. RE N°1217 - all rights reserved - VAT IT02209570353 Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy