Search   You are here:  MOLLARE TUTTO E ANDARE IN PENSIONE IN BELIZE  
condividi Mollotutto su facebook







Link Sponsorizzati


confronta voli economici.png
  Vivere e Lavorare in:  ASIA  | OCEANIA   | AMERICA DEL SUD E CARAIBI   | AMERICA DEL NORD E CENTRALE   | AFRICA   | EUROPA

Link Sponsorizzati


MOLLARE TUTTO E ANDARE IN PENSIONE IN BELIZE:
Avete almeno 45 anni? Avete mai pensato di trasferirvi a vivere in Belize?

Di Silvia Coco 16/05/2012



Sì, proprio quella piccola nazione dell’America Centrale, non più grande della Sardegna, a sud della penisola dello Yucatan…
Il Belize rientra tra i cinque paesi al mondo dove è possibile vivere low cost, in un contesto esotico e bello senza rinunciare alle comodità.
In Belize ci si può andare per una vacanza, ma si può decidere di fermarsi per un anno o due o addirittura di trasferircisi per la vita.
Le opzioni che si pongono davanti allo straniero che desideri fare del Belize la propria residenza sono tre:
  • la Tourist Card,
  • la Permanent Residency
  • il Qualified Retired Person Program


LA TOURIST CARD
La Tourist Card consente di rimanere in Belize fino a sei mesi. La si può richiedere nel momento in cui si entra nel paese  ed ha validità di un mese, rinnovabile per un massimo di cinque volte (fino a sei mesi di soggiorno, appunto). Se la prima richiesta non ha un costo, tuttavia le successive prevedono il pagamento di 25 dollari locali (che valgono all’incirca la metà di un dollaro americano). Se, allo scadere del periodo, si desidera trattenersi ancora nel paese, sarà necessario registrarsi come straniero residente.

LA PERMANENT RESIDENCY
Dopo avere vissuto ininterrottamente in Belize per almeno un anno, si può inoltrare la richiesta per ottenere la residenza permanente (Permanent Residency) al Dipartimento dell’Immigrazione di Belmopan, capitale del Paese dal 1970, accettando di sottoporsi ad un esame del sangue per l’AIDS, presentando un certificato di cariche pendenti o della Polizia che riporti l’assenza di condanne penali e accompagnando tutta la documentazione con due ‘lettere di raccomandazione’ scritte da due cittadini del Belize con cui ci si sia frequentati nell’ultimo anno.

IL QUALIFIED RETIRED PERSON PROGRAM
Un discorso a sé merita il Qualified Retired Person Program, un programma ideato per quei pensionati che, a conclusione del rapporto di lavoro, decidano di trasferirsi in questo Paese affacciato sul Mare dei Caraibi.
Nel 1999 il Governo locale ha emesso il Retired Persons (Incentive) Act, un provvedimento con cui si offre ai pensionati che ne facciano richiesta e che rispondano a determinati requisiti la possibilità di trascorrere qui la vita.
Questi requisiti per ottenere il Qualified Retired Person’s Status (QRP Status) riguardano l’età, per cui il pensionato richiedente deve avere almeno  45 anni, e la garanzia di un introito fisso minimo di 2.000 dollari al mese (o di 24.000 dollari all’anno) di rendita derivante da investimenti, pensione o qualsiasi altro utile prodotto dal pensionamento.

belize_2352217.jpg

I vantaggi per chi aderisce a questo programma sono molteplici.

Innanzitutto esso è estendibile ai familiari, coniuge e figli minori di 18 anni, e, addirittura, è possibile recare con sé i propri animali domestici con a seguito queste certificazioni: permesso di importazione, certificato veterinario internazionale emesso ad una settimana dalla partenza, certificato di vaccinazione antirabbica valido, oltre al versamento di un’imposta di circa 45 dollari.
Si possono portare con sé in Belize effetti personali e per la casa, che saranno esentasse per il primo anno dal trasferimento e di cui sia stata fatta dichiarazione in un apposito elenco che il Consiglio del Turismo del Belize dovrà vagliare.
Sono esenti da tasse pure il reddito e i gettiti fiscali e, per 5 anni, sono esenti da tasse doganali i veicoli a motore, anche se si trattasse di un aereo!

I pensionati che decidano di trasferirsi non sono, però, autorizzati a svolgere in Belize attività lavorativa, salvo eccezioni che prevedono che l’attività si svolga per lo più fuori dal paese e che non si eserciti in collaborazione con altri cittadini del Belize.

Catalunya, Spain.jpg

Bisogna tuttavia specificare che con questo Programma non si diventa cittadini, ma si diviene soltanto residenti del Belize
  e che l’iniziativa ha avuto un grande successo soprattutto nei prima anni successivi al 1999, anno della sua entrata in vigore.

Essendo la lingua ufficiale del Belize l’inglese, numerosi Inglesi ed Americani hanno colto al volo l’occasione per cambiare le proprie vite e non senza difficoltà, imbattendosi spesso  in disguidi burocratici e ritardi che cozzavano con la forte attività di promozione che aveva accompagnato il progetto.
Questo va detto per chiarezza di informazione, così come si consiglia di fare riferimento per maggiori informazioni e dettagli al sito web del Ministero del Turismo del Belize.

belize_758019.jpg

Si è insistito a definire il Qualified Retired Person Program una sorta di ‘industria del pensionamento’, ma se ne riconosce la giustezza dell’investimento sulla lunga durata temporale ed in fatto di redditività.


E, ammettiamolo pure, esso apre una inaspettata possibilità di fuga low cost, lontana dalle mete più gettonate e affollate prese oggi d’assalto da fuggitivi più o meno volontari.
Un paese con 290 km di barriera corallina e con un mare che consente immersioni con una visibilità di oltre 60m, con i resti di un maestoso sito Maya del 1500 a.C., il Lamanai (letteralmente ‘coccodrillo sommerso’), con i tucani tra gli alberi, è da prendere in seria considerazione se si vuole… mollare tutto!
Considerando, poi, che qui con 1.500 dollari ci vivi da pascià in coppia e che una casa grande arriva a costare non più di 230 dollari al mese, un costo medio notevolmente inferiore a quello italiano, può essere una idea originale e vincente di fuga.







Di Silvia Coco 16/05/2012






World Visa verifica in quali paesi puoi ottenere un visto permanente728 t_21Bvke.gif
Link Sponsorizzati

Dal 1907 LA TUA SSICURAZIONE VIAGGI
STUDIARE E LAVORARE ALL'ESTERO

EAZYCITY
TRASFERIRE DENARO ALL'ESTERO

Inviare-denaro-Estero


zaino bagaglio a mano per voli low cost.jpg
LO ZAINO PERFETTO
COME BAGAGLIO A MANO DA CABINA
ADATTO A TUTTI I VOLI
DELLE COMPAGNIE LOW COST
Salva
HOME:OFFERTE LAVORO ESTERO:GUIDA:LIBRI:PAESI - LEGGI - VISTI:TROVA I VOLI PIU' ECONOMICI:COME CAMBIARE VITA:PENSIONATI ALL'ESTERO:OCCASIONI IMMOBILIARI
MOLLOTUTTO © 1998 Marchio Registrato - Reg.Trib. RE N°1217 - all rights reserved - VAT IT02209570353 Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy