Search   You are here:  Trasferirsi a vivere e lavorare in Olanda: Daniela  
condividi Mollotutto su facebook







Link Sponsorizzati


  Vivere e Lavorare in:  ASIA  | OCEANIA   | AMERICA DEL SUD E CARAIBI   | AMERICA DEL NORD E CENTRALE   | AFRICA   | EUROPA

Link Sponsorizzati


TRASFERIRSI A VIVERE E LAVORARE IN OLANDA: L'Aia (Den Haag)
Daniela, stanca dell'Italia si è trasferita prima in Kenya e poi in Olanda a l'Aia

Di Luisa Galati 09/12/2013                                               
Link Sponsorizzati


Daniela Gallucci, originaria di Falconara Marittima nelle Marche, era stanca dell’Italia e sentiva di aver bisogno di nuove esperienze e libertà, di spezzare la routine.
Così si trasferisce prima in Kenya e poi in Olanda a l'Aia. Ecco la sua storia.

Daniela Gallucci trasferirsi in Olanda

Ciao Daniela, presentati ai nostri lettori.
Ciao!! Mi chiamo Daniela, ho 33 anni e da quando avevo 28 anni ho lasciato l'Italia. Inizialmente mi sono trasferita in Kenya, dove tra tutto ho vissuto fino al 2011, e da Giugno 2012 mi trovo in Olanda.

Come mai? L’Italia ti stava stretta?
In Italia avevo sempre lavoretti precari, e una volta finito il mio contratto con Legambiente, dove stavo svolgendo il Servizio Civile, ho deciso di partire: ero stanca della vita in Italia e volevo cogliere l'occasione di iniziare una nuova vita all'estero. In Kenya ho lavorato come responsabile di centro benessere, assistente turistica ed infine Office manager in un ufficio di Safari. Poi e' arrivata l'Olanda...

Come hai deciso di trasferirti inizialmente? C’era un motivo particolare per scegliere il Kenya?
Il primo trasferimento dall'Italia al Kenya e' stato impulsivo, non ne potevo davvero più della solita routine e avevo bisogno di andarmene, di ritrovare me stessa e la mia libertà. Sono sempre stata uno spirito libero e sentivo che era arrivato il momento di partire. Poi lì ho conosciuto quello che sarebbe diventato mio marito e dopo qualche tempo ci siamo sposati ed abbiamo avuto una bambina. Abbiamo provato a tornare in Italia ma le cose erano anche peggio di quando sono partita, e così dopo un periodo di avanti e indietro tra Kenya e Italia ci siamo buttati all'avventura in Olanda, Paese che ci sembrava potesse offrire ancora  delle opportunità per chi era alla ricerca di lavoro, e non ci siamo sbagliati!!

Daniela Gallucci trasferirsi in Olanda

Che differenze hai trovato nel modo di vivere rispetto all'Italia?

Rispetto all'Italia nei Paesi Bassi c'è molta più tolleranza e rispetto verso "lo straniero", perché è pieno di stranieri!! I mezzi pubblici funzionano alla grande (noi viviamo senza macchina ), è pieno di aree verdi e sono tutte molto curate e attrezzate per i bimbi. Le persone sono cordiali, poco chiassose ma anche un po’ fredde, come tutti i nordici del resto. Per noi italiani abituati a "fare casino" qui è proprio l'opposto! E' anche difficile trovare case in affitto decenti (per gli standard italiani) a prezzi ragionevoli.. E per ultimo il clima: io che amo il caldo e il sole qui soffro davvero un po' al freddo!!! Per il resto però devo dire che mi trovo bene, e credo sia un ottimo posto per crescere dei bambini!

Daniela Gallucci trasferirsi in Olanda

Come hai trovato lavoro in Olanda?
Ho trovato subito lavoro come agente viaggi business per un'importante azienda. Inoltre continuo a collaborare come writer e social media specialist per l'agenzia di safari in Kenya dove lavoravo e scrivo sul mio blog. Beh poi ovviamente faccio la mamma!!! Qui di lavoro rispetto ad altri paesi ce n'è anche se devo dire che nell'ultimo anno si inizia a sentire un po’ di crisi. Una volta, a detta di chi vive qui da più tempo, c'erano molte più offerte e opportunità.  Ci sono diverse aziende che cercano personale multilingue (italiano, francese, tedesco e polacco in particolare...) avendo le loro sedi europee qui, altrimenti bisogna darsi da fare e imparare l'olandese per accedere a più offerte!

Daniela Gallucci trasferirsi in Olanda

Consiglieresti ad altri italiani di andarci a vivere?

Direi che per chi ha un po’ di esperienza in lavori di ufficio e parla fluentemente almeno l'inglese ci sono diverse opportunità, e lo stesso per personale specializzato (come ingegneri o architetti ad esempio). Io personalmente lo consiglierei ad altri italiani, purché siano armati di pazienza, buona volontà, spirito di adattamento e di una buona conoscenza dell'inglese. Per chi pensa di venire qui senza parlare una mezza parola di inglese e senza esperienze, consiglierei di pensarci bene prima! E' un paese che ha molta burocrazia e i furbi qui non hanno vita lunga.

Ti manca qualcosa dell'Italia in particolare? Ci ritorneresti?
Dell'Italia oltre alla famiglia e agli amici mi manca l'estate, andare al mare, le cene in spiaggia, i campi di girasole e le colline. Sono marchigiana e ho sempre adorato l'estate nella mia regione! Poi mi manca molto il Kenya, il vero mal d'Africa..e se dovessi pensarmi in un posto quando sarò vecchia probabilmente vorrei stare lì. Per il resto non mi manca nulla davvero. Mi sento una cittadina del mondo, sto bene quasi ovunque!!

Per ora racconto delle mie avventure nel mio blog personale: www.malaikatravel.wordpress.com e insieme ad una mia amica abbiamo creato www.italianiinolanda.wordpress.com


Di Luisa Galati 09/12/2013


MOLLOTUTTO badge 200 trasparentSEI INVITATO AD UNIRTI ALLA NUOVA COMMUNITY MOLLOTUTTO:
Il nuovo social network per chi desidera cambiare vita e per chi lo ha già fatto. Una rete per non lasciare fuggire i propri sogni e riuscire a realizzarli.
Il nuovo social network MOLLOTUTTO.net è dedicato esclusivamente agli italiani residenti all'estero e a coloro che desiderano diventarlo,
registrati gratuitamente per entrare nella nuova esclusiva Community e avere la possibilità di contattare direttamente le GUIDE MOLLOTUTTO per ogni paese.
Clicca QUI per inziare a cambiare vita, è GRATIS!


World Visa verifica in quali paesi puoi ottenere un visto permanente728 t_21Bvke.gif
Dal 1907 LA TUA SSICURAZIONE VIAGGI
STUDIARE E LAVORARE ALL'ESTERO
EazyCity team

STUDIARE E LAVORARE ALL'ESTERO
EazyCity è il punto di riferimento per tutti coloro che desiderano trasferirsi in una nuova città per motivi di studio, lavoro o semplicemente per una vacanza!
Non è un caso che EazyCity sia l’agenzia leader nel settore dell’accoglienza in Irlanda e Regno Unito, con uffici a Cork, Dublino e Londra ed offrendo servizi anche a Galway ed Edimburgo. Scopri come...
TRASFERIRE DENARO ALL'ESTERO
transferwise inviare denaro all'estero

LA SCELTA PIU' INTELLIGENTE PER TRASFERIRE DENARO ALL'ESTERO
Le banche ti fanno pagare costi nascosti enormi sui trasferimenti di denaro all'estero.
Con TransferWise abbatti le commissioni e risparmi fino al 90%
. Scopri come funziona

Link Sponsorizzati

zaino bagaglio a mano per voli low cost.jpg
LO ZAINO PERFETTO
COME BAGAGLIO A MANO DA CABINA
ADATTO A TUTTI I VOLI
DELLE COMPAGNIE LOW COST

Salva
HOME:OFFERTE LAVORO ESTERO:GUIDA:LIBRI:PAESI - LEGGI - VISTI:TROVA I VOLI PIU' ECONOMICI:COME CAMBIARE VITA:PENSIONATI ALL'ESTERO:OCCASIONI IMMOBILIARI
MOLLOTUTTO © 1998 Marchio Registrato - Reg.Trib. RE N°1217 - all rights reserved - VAT IT02209570353 Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy