Search   You are here:  PENSIONATI ALL'ESTERO  
condividi Mollotutto su facebook







Link Sponsorizzati


confronta voli economici.png
Partner TRASLOCHI
Traslochi Internazionali Low Cost

Partner COSTA RICA
Vivere in Costa Rica

Partner AUSTRALIA
Trasferirsi in AUSTRALIA

Partner IRLANDA
Trasferirsi in IRLANDA

Partner
CANARIE
Trasferirsi alle CANARIE

Partner COSTA DEL SOL

italiani Costa del Sol

Partner CAPO VERDE
CapoVerde 170x85


Partner LONDRA
Trasferirsi a LONDRA

Partner PORTOGALLO

Portogallo da Vivere 200.png

Partner DUBAI
investire a Dubai
Salva
5 PASSI PER TRASFERIRSI FELICEMENTE ALL'ESTERO
ultimi paradisi terrestri
vivere no limits
Racconti di italiani all'estero
MOLLOTUTTO YOUTUBE
VIAGGI NELLE GRANDI CITTA.png
Mappe e Statistiche
MOLLOTUTTO Music
Links Mollotutto
CHI SIAMO
CONSIGLIA MOLLO TUTTO AD UN AMICO.png
Scrivi a MOLLOTUTTO
RASSEGNA STAMPA Mollotutto
  Vivere e Lavorare in:  ASIA  | OCEANIA   | AMERICA DEL SUD E CARAIBI   | AMERICA DEL NORD E CENTRALE   | AFRICA   | EUROPA

Link Sponsorizzati




PENSIONATI ITALIANI ALL'ESTERO


Numerosi pensionati italiani, in fuga dalla crisi, hanno deciso di trasferirsi all'estero.Ricevono la loro pensione INPS direttamente all'estero, nel paese dove vivono ora.

Difficile stimare il loro numero, l’Inps eroga circa 400 mila pensioni all’estero, ma questo numero è difficile da analizzare bene perchè include anche gli emigrati di vecchia data e i residenti all'estero con doppia cittadinanza; inoltre, molti "anziani in fuga" continuano a ricevere la pensione in una banca italiana.

Nonostante la difficoltà del loro censimento, la necessità di trovare un dignitoso buon ritiro all'estero, fa aumentare il numero dei pensionati italiani che decidono di trasferirsi all'estero.

Tranquillità, sicurezza, buona assitenza sanitaria e basso costo della vita: queste le caratteristiche principali ricercate dai pensionati per scegliere la loro meta.

Grazie ad minore costo della vita e un cambio valutario favorevole alcuni di loro - con 1000 euro di pensione e alcuni anche con meno- vivono all'estero una vita che in Italia non potrebbero mai permettersi di fare!

Ma dove?

Per esempio, alcuni paesi, come Panama, la Malesia, il Messico, il Belize, e altri paesi hanno messo a punto programmi specifici (in pratica un visto permanete da residente pensionato "retired") dedicato gli ultrasessantenni occidentali che ricevono una pensione; questo include: vantaggi fiscali, sconti sui viaggi, mutui a tasso agevolato, assistenza sanitaria agevolata e altro ancora.

In questa pagina troverete le interviste a pensionati italiani che hanno scelto l'estero come "buon ritiro" e molte informazioni utili per trasferisi in pensione all'estero.

Link Sponsorizzati


pensione all estero i paesi migliori I 10 PAESI MIGLIORI PER TRASFERIRSI IN PENSIONE ALL'ESTERO
Sono circa 400.000 i pensionati italiani che hanno deciso di trasferirsi in pensione all’estero. L’importo medio si attesta a circa 650 euro, cifra che consente di pagare a malapena le spese primarie... I pensionati che decidono di cambiare vita e trasferirsi all’estero, possono ricevere la pensione al netto delle tasse che vengono applicate in Italia. Vivendo all’estero quindi si può percepire una pensione più alta che in Italia, cosa assolutamente legale, che consente di evitare di pagare per quei servizi dei quali non si usufruisce.  L’Indice Annuale del Pensionamento Globale 2014 (Global Retirement Index 2014) ha indicato  Scopriamo quali sono i 10 paesi migliori per trasferirsi in pensione all'estero.
Leggi tutto l'articolo...
Link Sponsorizzati


SENEGAL (Guy Bara): Vanna, ha trasformato la sua casa in un Bed and Breakfast
Vanna Vallino, nata e cresciuta Torino, dal 2002 vive in Senegal, paese nel quale, purtroppo nel 2007 ha perso suo marito, ma dove ha deciso di restare, trasformando la su casa in un Bed and Breakfast. Vanna ci racconta come ha deciso di trasferirsi a vivere in Senegal e perchè ha deciso di rimanerci. Nel 2000 i miei figli fecero amicizia con dei ragazzi senegalesi e fecero un giretto in Senegal. "Ci colpi’ molto un commento di una mia figlia che, al ritorno dal Senegal disse che avrebbe voluto obbligare tutti gli italiani a farsi un viaggio in Senegal perchè potessero rendersi conto di quanto la gente fosse accogliente e simpatica. Scegliemmo il Senegal per il carattere della gente, la stabilità politica ed il clima

.... Si prova un impagabile senso di libertà e di ‘leggerezza' : puoi vestirti sempre allo stesso modo, tutto, l’anno. Calze, scarpe, giacche, abiti pesanti, addio !" Leggi tutto l'articolo...
Link Sponsorizzati

Franco Luigi Tenca pensionato in Bulgaria
BULGARIA (Sofia): Franco Luigi Tenca guida per i pensionati in Bulgaria a Sofia
Franco Luigi Tenca, pensionato originario di Milano, faceva fatica ad arrivare a fine mese. Dopo aver conosciuto la signora che sarebbe diventata sua moglie, emigra a Sofia in Bulgaria, dove il costo della vita rispetto all’Italia è nettamente più basso.
Oggi, guida per i pensionati in Bulgaria, offre assistenza per gli italiani che arrivano a Sofia e ha perfino scritto un libro. "... la differenza che subito salta all’occhio è che il popolo bulgaro non è come noi, qui sono gentili e affabili, qui sanno ancora  il significato della parola “amicizia”, cosa che in Italia ormai da anni  si è persa. A livello economico poi qui costa mediamente il 60%  meno dell’Italia..."

Leggi tutto l'articolo...

COSTA RICA (San Josè): Gabriele, ex commercialista, in pensione in Costa Rica
...Basta sapersi accontentare, giacché la mia pensione era, ed è, più che sufficiente per vivere dignitosamente, il 29 giugno 2012 atterrai in Costa Rica, portando con me l’idea di dedicarmi a tempo pieno al volontariato. Avevo alle spalle alcune esperienze italiche ed europee in questo settore, esperienze che mi avevano fatto apprezzare questo mondo disinteressato e affascinante. Non che io abbia un animo più filantropo di altri, ma il volontariato... presenta alcuni aspetti per me molto interessanti. In primo luogo la vita di gruppo, frugale e all’aria aperta è per me accattivante, così come la conoscenza di compagni internazionali, delle loro culture e delle loro visioni di vita così diverse dalle mie. Sono ottime occasioni per apprendere qualcosa di nuovo...Leggi tutto l'articolo...
FUGA PER LA VITA: La guida per fuggire dall'Italia e vivere felici all'estero
Vogliono fuggire i giovani, le famiglie e i single, vogliono fuggire perfino i pensionati e le multinazionali. È in questo scenario depressing che si compie la metamorfosi di un sessantenne fuori dal coro, un giornalista pensionato, l’autore di questo libro. Reduce da un infarto il vecchio cronista conduce, con cinico realismo, un’indagine attorno e dentro se stesso. E decide, per salvarsi, di mollare casa, famiglia, affetti, amicizie, le abitudini di sempre, il Paese che ama. Ma dove ricominciare? Dove tutti vorrebbero fuggire: dove le spiagge sono bianche e il mare cobalto, dove si vive con poco e una pensione dall’Italia permette ancora di campare alla grande. Secondo i sondaggi il 62% degli italiani non esiterebbe a mollar tutto  per trasferirsi all’estero. Questo libro racconta come farlo. Leggi tutto l'articolo...
MADAGASCAR: Vittorio, 66 anni in pensione in Madagascar offre la sua assistenza
Vittorio svolge un'attività di consulenza ed assistenza per chi vuole prendere la residenza in Madagascar o creare un'attività nell'isola.
Organizza anche dei tour di conoscenza del Paese per chi desidera esaminare le opportunità per trasferirvisi per periodi più o meno lunghi.

"...in Madagascar esistono molti più settori in sviluppo che in Italia e non solo nel turismo ma in molti altri settori tra cui la meccanica, l'agricoltura razionale e non per ultima l'informatica... Sono stato fortunato ad incontrare Persone di valore ma mi ha aiutato molto il mio impegno sociale locale in quanto sono diventato membro del Rotary Club di Tulear e poi sono stato eletto in diverse associazioni locali, tra cui quella a tutela della barriera corallina di Ranobe, tra le più grandi e meravigliose del mondo..." Leggi tutto l'articolo...
MAROCCO (El Jadida): Massimo, 55 anni, ha aperto un bed and breakfast a El Jadida
Massimo, fino a qualche anno fa, lavorava e viveva a Venezia. Il suo lavoro era il più classico dei mestieri veneziani, il gondoliere.  Andava tutto bene, finché, come succede ormai fin troppo frequentemente in questa splendida città, viene sfrattato dalla sua abitazione. A quel punto avviene il primo trasferimento per Massimo, in terraferma, infine  all’estero: inizia, non più ragazzino, una nuova avventura in Marocco. "L’hotel era già avviato, ma non con una buona gestione, l’ho tirato su a modo mio, i risultati non si sono fatti attendere. Non sono in società con nessuno; come si dice a Venezia: ”Meglio esser paroni de na sessola che non di una nave in compagnia”. Qui la proprietà è tua, non serve un socio locale, vai dal notaio ed è tutto in regola. Per i primi cinque anni non si paga nulla, poi il 20% circa. Rispetto alle leggi italiane in materia mi sembra non ci sia paragone". Leggi tutto l'articolo...
GERMANIA (Norimberga): Rita e Domenico a Norimberga da oltre 40 anni
Andare all’estero per qualche settimana, magari per un paio di mesi, approfittando di cari parenti che vivono in quel Paese. Cercare un lavoretto per mantenersi in quel periodo, frequentare ragazzi del posto e, perché no, quegli italiani che ritrovi in qualsiasi parte del mondo con la stessa gioiosa allegria e voglia di divertirsi.
Sembra il racconto dell’esperienza ormai comune di un Erasmus o di un’esperienza estiva all’estero. Solo che tutto questo a Rita e Domenico accadeva oltre quarant’anni fa.
Due italiani che percorrendo strade diverse e seguendo curiosità e necessità differenti - il desiderio di imparare la lingua lei, il bisogno di un lavoro lui – si imbattono l’uno nell’altra e fanno di Norimberga, in Baviera, la città per sé e per i propri figli.
Conservando l’italianità nel sangue, ovviamente!
  Leggi tutto l'articolo...
Colombia Salvatore.jpg
COLOMBIA: Salvatore ha una agenzia turistica ed immobiliare a Santa Marta
Ho sempre avuto la passione per i viaggi ed in particolare mi affascinava l’America Latina, i Caraibi in particolare.  In Italia ho fatto diversi lavori fra cui molti come piccolo imprenditore nel settore immobiliario e turistico. Ho fatto vari viaggi con permanenza anche lunga ed infine data anche la stagnazione economica in Europa, ho fatto la scelta di investire in Colombia che e’ un paese emergente e ormai politicamente stabile, ed ancora poco conosciuto offre molte opportunita’ ed e’ aperto verso gli stranieri. Circa 2 anni fa sono venuto ed ho iniziato a prendere contatto. Ora vivo a Santa Marta, sulla costa atlantica, e' una localita' ben conosciuta per il turismo ed e’ un posto suggestivo e tranquillo. Qui' ho comprato pagandolo veramente poco un bellissimo appartamento al Rodadero, il quartiere turistico della citta', in riva alla spiaggia, e' un sito molto ben organizzato.  Leggi tutto l'articolo...
BELIZE: Come mollare tutto e andare in pensione in Belize
Avete almeno 45 anni? Avete mai pensato al Belize?
Sì, proprio quella piccola nazione dell’America Centrale, non più grande della Sardegna, a sud della penisola dello Yucatan…
Il Belize rientra tra i cinque paesi al mondo dove è possibile vivere low cost, in un contesto esotico e bello senza rinunciare alle comodità.
In Belize ci si può andare per una vacanza, ma si può decidere di fermarsi per un anno o due o addirittura di trasferircisi per la vita. Le opzioni che si pongono davanti allo straniero che desideri fare del Belize la propria residenza sono tre: la Tourist Card, la Permanent Residency e il Qualified Retired Person Program.
 Leggi tutto l'articolo...
FILIPPINE: Davide si è trasferito a godersi la pensione alle Filippine
Se altri pensionati volessero seguire le mie orme, consiglierei, prima di tutto la lingua, qui si parla solo l'inglese o il filippino, se possibile avere contatti con qualcuno, tenere i propri soldi al momento in Italia poi con il tempo e la conoscenza fare le proprie scelte. Non cercare a tutti i costi isole disabitate o difficili da raggiungere, portare con se una scorta di almeno 6 mesi di medicinali legati a pressione e diabete qui si paga tutto e si reperiscono solo generici. evitare incontri femminili facili, vogliono solo i soldi.
Iniziare l'avventura almeno in una grande città' tipo Manila, Cebu, Davao,  età. Se possibile evitare il sud dell'isola di Mindanao. per il resto grande spirito d'adattamento e comunque non esitate qui ancora si può vivere con poco.! Leggi tutto...

Cesare Gal pensionato in PeruPERU (Lima): Cesare Gal ha deciso di trasferirsi in pensione in Peru
Cesare Gal, originario di Imola (Bologna) dal 2009 si è trasferito in pensione in Perù! "...la scelta è stata per il clima e per il vantaggio finanziario, qui la mia pensione, grazie al cambio favorevole e al costo della vita inferiore, vale quasi 4 volte di più che in Italia!
Vivo a Lima... qui trovo tutto quello che c'è in italia... al ristorante si mangia con 4 - 5 euro, il riscaldamento non esiste... di tasse pago circa 150 euro all'anno per la casa e basta… di condominio 35 euro al mese compreso acqua e vigilanza... Qui ci vuole un forte spirito di adattamento, è tutto diverso rispetto all'Italia: va tutto a rilento, nessuno corre o ha fretta, in pochi portano l'orologio..." Leggi tutto l'articolo...



Vittorio Coco in pensione in Sri LankaSRI LANKA: Vittorio Coco si è trasferito a vivere in Sri Lanka
Vittorio Coco ha lasciato l'Italia nel 1979 trasferendosi per 12 anni a New York, poi ha vissuto 8 anni a Karachi, poi 3 anni  in Bulgaria, successivamente diversi "soggiorni" di varia durata in altri paesi e localita’... Ora si è trasferito a vivere e lavorare in Sri Lanka. "...Prevale la semplicita’ nello stile di vita ed un grande provincialismo nella massa, mancano gli eventi culturali di grande spessore, una mentalita’ piu’ aperta sul sesso, la passione mediterranea per il cibo e le relazioni umane, comunque sicurezza fisica e assistenza medica sono abbastanza accettabili ed una pensione di 700/1000 euro al mese consente di soddisfare esigenze che in italia sarebbero proibitive." 
Leggi tutto l'articolo...

Giorgio in pensione in Ecuador Bagnos
ECUADOR (Guayaquil): Giorgio si è trasferito in pensione in Ecuador
Giorgio, sessantaseienne originario di Taranto, ha deciso di trasferirsi in pensione in Ecuador... "Negli anni 2000 mi sono accorto che le cose non andavano bene nè alle poste nè nella relazione tra me e mia moglie, in quel momento decisi che non sarei rimasto in Italia... aspettavo di andare in pensione per andarmene in qualsiasi paese fuori dall’Europa.In Italia con la pensione che percepisco sarei morto di fame mentre qui posso permettermi una macchina che in Italia era e sarebbe rimasto solo un sogno, qui ho comprato una villa  e quando posso me ne vado in giro a fare il turista, nel 2010 ho voluto aprire un piccolo ristorante nella città di Guayaquil...".
Leggi tutto l'articolo...
BULGARIA (Pazardjik): Scoprire la Bulgaria, il libro di Antonio, un italiano che ci vive
L’invito a scoprire la Bulgaria è rivolto innanzitutto ai turisti italiani che vogliono trascorrere una bella vacanza, visitando posti meravigliosi, a costi accessibili per tutte le tasche; poi ai tanti connazionali imprenditori e commercianti che vogliono conoscere altri mercati e vogliono cimentarsi con il mondo globale; e non di meno ai pensionati che vogliono trascorrere, dopo una vita stressante di lavoro, una vecchiaia serena e tranquilla anche solo con 800 euro al mese. Ce ne sono tantissimi in Italia che non sanno più dove sbattere la testa e giornalmente mi scrivono chiedendo informazioni e notizie della Bulgaria, del costo della vita, del costo degli affitti, della luce, degli appartamenti, ecc. Vorrei incoraggiarli a saltare il fosso, fare il grande passo, ogni giorno trascorso qui è un giorno guadagnato alla vita e alla serenità. Leggi tutto l'articolo...
PANAMA: Ennio offre consulenza a chi vuole trasferirsi o investire a Panama
"Fino dai tempi della scuola, il mio desiderio più grande era quello di viaggiare e conoscere gente, ogni periodo estivo, con l’aiuto dei miei genitori, acquistavo InterRail, il biglietto ferroviario che ti permetteva di fare viaggi illimitati in tutti i Paesi d’Europa. Dopo questa esperienza, ho cominciato ad allargare i miei orizzonti... Ogni nazione aveva il suo fascino ma i Caraibi e l’America Latina mi aveva colpito in maniera particolare nonostante tutte le sue contraddizioni, ho capito subito che prima o poi sarei finito da quelle parti... A Panama c’è una gioia e un ottimismo che da noi si sono persi da anni e soprattutto è un paese che si sta sviluppando  velocemente nonostante tutti i suoi difetti e contraddizioni tipiche di chi sta crescendo. Le prospettive future sono molto interessanti, vi sono ancora un’infinità di opportunità imprenditoriali... una cosa stupenda, ti fa ancora sognare!" Leggi tutto l'articolo...

BRASILE (Rio): Pasquale, dall’Africa al Brasile... progettando il ritorno in patria
Pasquale è un ex manager e commercialista romano, di 65 anni, ha viaggiato in Italia, Europa, Africa.
Dal 2002 è in Brasile con la moglie brasiliana e la figlia italiana nata nel 2001.
Vive tante esperienze ma scopre un Brasile che non è più quello che aveva conosciuto e allora arriva all’idea di ritornare in Italia.
Dal 2006 l'inflazione è aumentata, il cambio è sceso, il Brasile è peggiorato, i costi sono aumentati, la violenza è cresciuta del 70%. Anche la figlia è cresciuta e io ho cominciato a capire la non cultura-brasiliana, il razzismo, la violenza gratuita, gli assalti, le decine e decine di morti al giorno, e tante cose che se anche hai i soldi non puoi avere”.

Leggi tutto l'articolo...

Marcello Fagioli.jpgARGENTINA: Marcello Fagioli, 50 anni in nome dell'agricoltura
Autore del libro: "Ricordi di un emigrato dei nostri tempi", Marcello Fagioli forse per molti è uno sconosciuto che vive, ignorato dai suoi connazionali, nel cuore della pampa argentina. In realtà si tratta di un Nome della Storia dell'Agricoltura: è stato lui, infatti, che ha portato alla rottura con le pratiche agricole del XX secolo, introducendo in Argentina in metodo della "semina diretta", cosa che ha portato ad una rivoluzione nel mondo dell'agricoltura."Mi imbarcai a Genova, nel 1963. Destinazione Argentina.Mi aspettava un lungo viaggio in mare. Solo. I miei erano partiti prima. Un transatlantico è una metropoli. Tante persone e tanto diverse.C'era un cameriere italiano che si mostrava sempre gentile. Più del dovuto. Era evidente che voleva essere considerato alla pari.
.."
MOLLOTUTTO badge 200 trasparentSEI INVITATO AD UNIRTI ALLA NUOVA COMMUNITY MOLLOTUTTO:
Il nuovo social network per chi desidera cambiare vita e per chi lo ha già fatto. Una rete per non lasciare fuggire i propri sogni e riuscire a realizzarli.
Il nuovo social network MOLLOTUTTO.net è dedicato esclusivamente agli italiani residenti all'estero e a coloro che desiderano diventarlo,
registrati gratuitamente per entrare nella nuova esclusiva Community e avere la possibilità di contattare direttamente le GUIDE MOLLOTUTTO per ogni paese.
Clicca QUI per inziare a cambiare vita, è GRATIS!
World Visa verifica in quali paesi puoi ottenere un visto permanente728 t_21Bvke.gif
TRASFERIRE DENARO ALL'ESTERO
transferwise inviare denaro all'estero

LA SCELTA PIU' INTELLIGENTE PER TRASFERIRE DENARO ALL'ESTERO
Le banche ti fanno pagare costi nascosti enormi sui trasferimenti di denaro all'estero.
Con TransferWise abbatti le commissioni e risparmi fino al 90%
. Scopri come funziona
STUDIARE E LAVORARE ALL'ESTERO
EazyCity team

STUDIARE E LAVORARE ALL'ESTERO
EazyCity è il punto di riferimento per tutti coloro che desiderano trasferirsi in una nuova città per motivi di studio, lavoro o semplicemente per una vacanza!
Non è un caso che EazyCity sia l’agenzia leader nel settore dell’accoglienza in Irlanda e Regno Unito, con uffici a Cork, Dublino e Londra ed offrendo servizi anche a Galway ed Edimburgo. Scopri come...

COME FARE BUSINESS CON GLI USA

business negli usa 300X250.gif

VUOI FARE BUSINESS NEGLI USA?

"Business Week To Miami"
è un format di proprietà di PMI2USA creato per tutti gli imprenditori e le persone che intendono fare un primo passo verso il mercato degli Stati Uniti. Grazie a questo EVENTO LIVE a Miami potrai godere dell'opportunità esclusiva di incontrare veri professionisti come AVVOCATI, COMMERCIALISTI, ESPERTI IN FRANCHISING, FDA, REALTOR e fare una visita guidata "business" di Miami. Nessuno aveva mai pensato a un Evento così straordinario a un prezzo ancora più straordinario!
Leggi tutto
Salva
Link Sponsorizzati

FORMAZIONE PROFESSIONALE PER BARMAN
MIXOLOGY corsi bartender baristi.jpg

FORMAZIONE PROFESSIONALE PER BARMAN

MIXOLOGY Academy offre una gamma completa di corsi barman professionali adatti anche a coloro che non hanno alcuna esperienza nel settore e vorrebbero avviare una carriera lavorativa nel mondo della miscelazione dei cocktail. La frequenza dei corsi è aperta tutto l’anno e sono ammessi anche i minorenni. Chiunque può accedere ai corsi certificati MIXOLOGY anche senza esperienza pregressa nel settore, approfittando degli ampi spazi, delle moderne aule e degli orari flessibili messi a disposizione dall’Accademia dal lunedì alla domenica dalla mattina alla sera. Per incentivare una professionalizzazione sempre maggiore MIXOLOGY Academy permette di continuare a frequentare le lezioni per 1 anno intero e offre vantaggiosi percorsi professionali completi certificati a livello internazionale composti da più tipologie di corso. Scegli il corso da barman o la figura professionale più adatti alle tue esigenze tra le proposte della sede di Roma. Leggi tutto...

LAVORARE ALL'ESTERO NEL FITNESS
lavorare all'estero nel fitness

LAVORARE ALL'ESTERO NEL FITNESS
Tra le varie tipologe attività che si possono svolgere all’estero ne esistono diverse anche in ambito sportivo. Molti laureati in Scienze Motorie non trovano oggi in Italia un adeguato e remunerativo impiego, cosa ancor più ardua per un Preparatore Atletico o un Personal Trainer. In questo articolo vedremo nel dettaglio le differenze tra le diverse specializzazioni ed i numerosi iter burocratici per poter svolgere tali professioni all'estero considerando anche i costi correlati alle varie certificazioni. Leggi tutto l'articolo
PIERO LORENZO: REALTOR U.S.A.
Realtor USA Piero Lorenzo

Piero Lorenzo vive in California dove, dopo aver superato l’esame California Real Estate ha ottenuto la licenza di Realtor. Gli agenti immobiliari negli USA sono una figura imprescendibile in una compravedita immobiliare. Piu’ del 95% delle transazioni avviene tramite Realtors. Contattalo per informazoni immobiliari relative agli Stati Uniti.  Leggi tutto
COME AFFRONTARE IL TRASLOCO ALL'ESTERO
Traslocare all'estero

COME AFFRONTARE IL TRASLOCO ALL'ESTERO:
Quando si decide di trasferirsi all'estero ci si ritrova a dover affrontare una serie di problematiche, tra le quali quelle riguardanti il trasloco ed il trasferimento dei propri beni, come mobili, auto, moto e molto altro ancora. Leggi tutto l'articolo
zaino bagaglio a mano per voli low cost.jpg
LO ZAINO PERFETTO
COME BAGAGLIO A MANO DA CABINA
ADATTO A TUTTI I VOLI
DELLE COMPAGNIE LOW COST

Salva
HOME:OFFERTE LAVORO ESTERO:GUIDA:LIBRI:PAESI - LEGGI - VISTI:FORUM:REGISTRATI:TROVA I VOLI PIU' ECONOMICI:COME CAMBIARE VITA:PENSIONATI ALL'ESTERO:OCCASIONI IMMOBILIARI:SEMINARI MOLLOTUTTO
MOLLOTUTTO © 1998 Marchio Registrato - Reg.Trib. RE N°1217 - all rights reserved - VAT IT02209570353 Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy