Search   You are here:  SCAPPO VIA: Dove vivere con meno di 1000 al mese  
condividi Mollotutto su facebook







Link Sponsorizzati


adessobasta.jpg

ferriss.jpg

clorisbook.jpg

SOUNDTRACK MP3
MP3 MOLLO TUTTO di Luca Napoletano
  Vivere e Lavorare in:  ASIA  | OCEANIA   | AMERICA DEL SUD E CARAIBI   | AMERICA DEL NORD E CENTRALE   | AFRICA   | EUROPA

Link Sponsorizzati


PARADISI ESOTICI DOVE VIVERE CON MENO DI 1000 EURO AL MESE

SCAPPO VIA!




Scappo Via !
Paradisi esotici dove vivere alla grande con meno di 1000 euro al mese

Prezzo € 14,90

"Se potessi avere mille lire al mese…" recitava una famosa canzone degli anni '30. Oggi, che abbiamo l'Euro - e qui non sappiamo se esserne contenti o meno - e che dovrebbe valere quasi il doppio delle Lire, in realtà con mille euro al mese non ci si fa un granché; men che meno vivere dignitosamente. Se poi si ha una famiglia da mantenere, un affitto o un mutuo da pagare, le bollette… e via discorrendo, allora le cose si complicano, e non poco.

Che fare? La risposta ce la dà Attilio Wanderlingh intellettuale, scrittore, e direttore di una piccola casa editrice di Napoli: le Edizioni Intra Moenia con cui ha pubblicato una guida pratica per "scappare via" e lasciare dietro di sé una vita grama fatta di rinunce e andare a vivere alla grande da un'altra parte. Basta averne il coraggio, crederci e il gioco è fatto. Ci sono infatti diversi "paradisi" in cui con mille o meno euro al mese si può vivere da nababbi.



Ecco com'è nata l'idea di "Scappo via!" il libro che ti spiega passo passo come organizzare la propria fuga e poi lavorare o investire in diversi paesi del mondo in cui, di solito, ci si va come turisti. Posti esotici e attraenti che fanno sognare a occhi aperti, ma che oggi potrebbero diventare la nostra nuova patria.
Tra i tanti, quello più quotato da Wanderlingh è il Kenia che lui conosce profondamente in quanto è proprio lì che passa gran parte dei suoi giorni.

Secondo l'autore è un paese adatto a tutti: giovani e anziani con magri stipendi o pensioni.

Se poi abbiamo dei soldi da investire lo possiamo fare entrando in società con qualche azienda esistente; oppure possiamo aprire noi un'attività legata magari al turismo o come hanno fatto due coniugi che hanno creato due siti web - uno sulla Martinica e uno su Guadalupa - che sono diventati un punto di riferimento per i turisti e che si mantengono da sé grazie alle inserzioni pubblicitarie. Ma se vogliamo acquistare casa, nella guida scopriamo che bastano 50mila euro per una villetta, 180mila per una villa più grande con tanto di giardino e piscina, e poi 45mila euro per un appartamento di 120 metri quadrati in un residence; 30mila per un bilocale. Anche mangiare costa relativamente poco: un pasto a base di pesce in un ristorante in riva al mare costa intorno ai 5 euro, una bevanda presa al bar 30 centesimi…
Qui la vita costa veramente poco, tenendo conto che uno stipendio dignitoso come quello di un insegnante scolastico laggiù è di circa 160 euro al mese. Ma, direttamente dalle parole di uno che è "scappato" apprendiamo: "Ho dato in affitto il mio appartamento di proprietà dove vivevo da ormai oltre dieci anni e con quei 750 euro al mese ho ricominciato in Kenya". Buona scelta, commenta Wanderlingh, lì un bilocale sul mare costa 250 euro al mese di affitto, con gli altri 500 ti puoi consentire una tranquillità economica.



Ma, ovviamente nel libro non c'è solo il Kenia; si sono infatti indicazioni anche per andare a vivere in altri paradisi, tra cui il Marocco, la Tunisia, l'Egitto, l'Arcipelago di Capo Verde, la Thailandia, Santo Domingo, il Brasile e il Messico. Non mancano all'appello altre mete quali Cuba, Mauritius, Seychelles, Maldive, Venezuela e India che, tuttavia, l'autore sconsiglia a causa di diversi problemi nell'andarci a stare non in qualità di semplici turisti.
Insomma, le scelte non scarseggiano. L'importante è non buttarsi all'avventura senza prima aver ponderato e valutato bene i pro e i contro. Se poi, siamo proprio decisi a cambiare vita, non mancate di procurarvi una copia di questo utile manuale da portare con sé.

Luigi Mondo & Stefania Del Principe



World Visa verifica in quali paesi puoi ottenere un visto permanente728 t_21Bvke.gif
MOLLOTUTTO badge 200 trasparentSEI INVITATO AD UNIRTI ALLA NUOVA COMMUNITY MOLLOTUTTO:
Il nuovo social network per chi desidera cambiare vita e per chi lo ha già fatto. Una rete per non lasciare fuggire i propri sogni e riuscire a realizzarli.
Il nuovo social network MOLLOTUTTO.net è dedicato esclusivamente agli italiani residenti all'estero e a coloro che desiderano diventarlo,
registrati gratuitamente per entrare nella nuova esclusiva Community e avere la possibilità di contattare direttamente le GUIDE MOLLOTUTTO per ogni paese.
Clicca QUI per inziare a cambiare vita, è GRATIS!
STUDIARE E LAVORARE ALL'ESTERO

EAZYCITY
TRASFERIRE DENARO ALL'ESTERO

Inviare-denaro-Estero
Dal 1907 LA TUA SSICURAZIONE VIAGGI

Link Sponsorizzati




MOLLOTUTTO

HOME:OFFERTE LAVORO ESTERO:GUIDA:LIBRI:PAESI - LEGGI - VISTI:TROVA I VOLI PIU' ECONOMICI:COME CAMBIARE VITA:PENSIONATI ALL'ESTERO:OCCASIONI IMMOBILIARI
MOLLOTUTTO © 1998 Marchio Registrato - Reg.Trib. RE N°1217 - all rights reserved - VAT IT02209570353 Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy